Motocompressori elettrici: L’alternativa perfetta

Zero emissioni e gestione decisamente più conveniente. Laddove c’è disponibilità di energia elettrica, i motocompressori ad azionamento elettrico sono una valida alternativa rispetto ai modelli convenzionali.

Mobilair M31 E
La provata qualità Kaeser oggi è disponibile anche con motori elettrici. I nuovi motocompressori possono essere impiegati anche in presenza delle più rigorose condizioni ambientali.

Che si tratti di grandi cantieri, centri urbani o edifici, i motocompressori elettrici non sono soltanto privi di emissioni e silenziosi, ma hanno anche costi di gestione decisamente più convenienti rispetto alle macchine azionate con motore diesel. Ecco perché prossimamente oltre alle varianti classiche Kaeser intende ampliare la gamma Mobilair ed offrire i modelli di successo M27, M31 e M50 anche in versione elettrica con classe di potenza tra 15 e 25 kW, portate tra 2 e 5 m³/min, e gamma di pressioni tra 7 e 14 bar.

Queste macchine hanno accesso a tutte le aree urbane sensibili: dalle zone a traffico limitato fino ai complessi ospedalieri. L’impiego di queste macchine si rivela più che mai redditizio soprattutto nei grandi cantieri dove la disponibilità di energia elettrica permette notevoli risparmi sui costi del carburante oltre che su quelli di manutenzione. Queste macchine sono di grande ausilio anche nella costruzione di gallerie o come soluzione bypass nelle installazioni industriali d’aria compressa.

I motori di classe energetica IE3 „Efficienza Premium“ con grado di protezione IP55 e classe d’isolamento F assicurano inoltre che il consumo di corrente sia il più contenuto possibile.

I motocompressori elettrici sono equipaggiati di serie con il sistema di controllo Sigma Control smart con display a colori e la brevettata regolazione No-Frost. La chiara visualizzazione dello schermo policromatico del controller favorisce il semplice funzionamento della macchina come ad esempio la semplice regolazione della pressione. A richiesta si può configurare anche un dispositivo automatico Start-Stop, mentre la regolazione brevettata No-Frost protegge gli utensili annessi dai rischi di gelo e corrosione. L’installazione opzionale di un aftercooler consente, inoltre, di ottenere aria compressa con elevati standard di qualità. La condensa accumulata viene infine raccolta in un apposito serbatoio, per essere successivamente smaltita in modo ecologico.

Le macchine sono disponibili con cappottatura in polietilene sinterizzato o in metallo, e oltre ai modelli con telaio su ruote il programma contempla anche versioni stazionarie.

18. 03 16 , Riproduzione gratuita – copia gradita

download dell'articolo
Mobilair M31 E

La provata qualità Kaeser oggi è disponibile anche con motori elettrici. I nuovi motocompressori possono essere impiegati anche in presenza delle più rigorose condizioni ambientali.

download immagine 1 (JPG, 731 KB)